URBANISTICA

LA PIANIFICAZIONE URBANA

Compito della disciplina urbanistica è quello di studiare la città ed il suo funzionamento per pianificarne lo sviluppo e disciplinarne la trasformazione al fine di migliorare e rendere più vivibile lo spazio urbano.

Alle finalità di programmazione e progettazione delle nuove espansioni della città, prevalenti in passato, è subentrata oggi una maggiore attenzione alla riqualificazione e valorizzazione degli spazi urbani già compromessi, marginali o non più utilizzati ed alla sostenibilità ambientale e sociale delle trasformazioni.

Attraverso il coordinamento di diversi saperi, derivanti da diverse discipline quali l’Architettura, l’Ingegneria, l’Ecologia, la Sociologia, il Diritto e l’Economia, la pianificazione urbanistica focalizza gli scenari passati e presenti della città delineando le grandi opzioni di organizzazione futura dello spazio, nella finalità di migliorare le condizioni degli insediamenti umani con un corretto rapporto tra funzioni private, servizi pubblici e tutela delle risorse ambientali e naturali.

Theatrum Sabaudie – Ripulae vulgo Rivoli

 

ARGOMENTI PRINCIPALI  ——(ATTENZIONE CONTENUTI IN FASE DI AGGIORNAMENTO):

LAVORI PREPARATORI ALLA VARIANTE STRUTTURALE DEL P.R.G.C.

ARGOMENTI URBANISTICI DI CARATTERE GENERALE

VARIANTI AL P.R.G.C. ADOTTATE (IN FASE DI PUBBLICAZIONE):

  • nessun documento

PIANIFICAZIONE TERRITORIALE SOVRAORDINATA DI RIFERIMENTO

PIANO TERRITORIALE REGIONALE – PTR

PIANO PAESAGGISTICO REGIONALE – PPR

PIANO TERRITORIALE DI COORDINAMENTO DELLA CITTA’ METROPOLITANA – PTC2

 

ORGANIZZAZIONE E CONTATTI