Home | Sportelli | Sportello Mip - Mettersi in proprio | 

Sportello Mip - Mettersi in proprio

 

 

 

IL PROGETTO METTERSI IN PROPRIO DELLA PROVINCIA DI TORINO


Hai un’impresa in mente? Contatta


Che cos’è


Mip – Mettersi in proprio è un servizio di supporto alla creazione di nuove imprese, formato da un insieme articolato di azioni volte a diffondere una cultura imprenditoriale, a stimolare la nascita di idee d’impresa e a favorire la creazione e lo sviluppo di nuove attività di successo.


Mip è promosso dalla Provincia di Torino ed è interamente gratuito, grazie a finanziamenti dell’Unione europea (Fondo Sociale Europeo), dello Stato italiano (Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali) e della Regione Piemonte, previsti dall’Attività Percorsi integrati per la creazione d’impresa del P.O.R. Piemonte 2007-2013.
Le attività di Mip si traducono in tre Azioni:


Azione 1: supporto all’imprenditorialità


Si tratta di interventi di tipo trasversale che riguardano tutto il pubblico direttamente o indirettamente interessato al servizio. Rientrano fra queste attività: il coordinamento e il monitoraggio, l’animazione e il networking (ad esempio il “club degli imprenditori”). Un importante lavoro di informazione è svolto attraverso il sito internet dedicato – www.mettersinproprio.it  – dove è possibile consultare e scaricare materiale tematico di diverso tipo e gli interventi di orientamento realizzati sul territorio provinciale (sportello mobile).


Azione 2: attività mirate allo sviluppo di nuovi progetti imprenditoriali

 

 Pre-accoglienza: primo contatto, attraverso numero verde o diretto, con soggetti interessati all’avvio di una nuova attività imprenditoriale.

Pre-accoglienza: primo contatto, attraverso numero verde o diretto, con soggetti interessati all’avvio di una nuova attività imprenditoriale.

Accoglienza: uno o più incontri di consulenza, finalizzati a individuare gli elementi essenziali dell’idea/progetto d’impresa. 

Accompagnamento e sviluppo business plan: percorso in cui si approfondiscono gli elementi essenziali del progetto e si verifica – grazie alla consulenza e all’affiancamento di un tutor – la coerenza e la fattibilità dell’iniziativa imprenditoriale sotto diversi punti di vista (competenze, prodotto/servizio, mercato, economica e finanziaria, ecc.). La finalità di questa fase è di offrire agli aspiranti imprenditori un supporto nell’elaborazione del business plan.


Azione 3: tutoraggio per le imprese


È rivolto alle imprese create attraverso il percorso previsto dall’Azione 2 e prevede un affiancamento dopo l’avvio dell’impresa per un periodo massimo di 36 mesi. Le consulenze, individuali o di gruppo, mirano a supportare i neoimprenditori nei primi anni di attività aiutandoli a monitorare e valutare l’andamento della loro impresa, oltre che nell’individuazione di opportunità di finanziamento/agevolazione.



Info&contatti numero verde 800146766   www.mettersinproprio.it



Comune di Rivoli - Corso Francia 98 - 10098 Rivoli - Telefono centralino 0119513300 - Fax 0119513399
E' possibile comunicare con il Comune di Rivoli attraverso la posta certificata scrivendo a comune.rivoli.to@legalmail.it
Partita iva /codice fiscale 00529840019
© 2006 Comune di Rivoli - Dichiarazione di accessibilità - Sviluppo Web mediaKi.it