22 giugno 2018

Patto di Collaborazione tra il Comune di Rivoli e l’Associazione “Abbadia della Croce Dorata” per la gestione condivisa della Cappella della Croce Dorata

Patto di Collaborazione tra il Comune di Rivoli e l’Associazione denominata “Abbadia della Croce Dorata” avente come finalità la gestione condivisa della Cappella della Croce Dorata attigua al Cimitero Comunale Rivolese.

 

Il Comune di Rivoli ha approvato con delibera di consiglio comunale n. 73 del 22/06/2017 il Regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani, che  disciplina le forme di collaborazione tra i cittadini e l’Amministrazione per la cura, la gestione condivisa e la rigenerazione dei beni comuni urbani, dando in particolare attuazione agli articoli 118, 114 comma 2 e 117 comma 6 della Costituzione. Si tratta di dare la possibilità di una partecipazione attiva dei cittadini alla cura di beni, materiali o immateriali che i cittadini e l’Amministrazione riconoscono essere funzionali all’esercizio dei diritti fondamentali della persona, al benessere individuale e collettivo, all’interesse delle generazioni future,  per garantirne e migliorarne la fruizione collettiva e condividere con l’Amministrazione la responsabilità della loro cura, gestione condivisa o rigenerazione. Cittadini, associazioni, imprese, possono sottoscrivere un accordo (Patto) che consenta di prendersi cura di questi beni.

Attraverso il  Patto si sottoscrive quindi un impegno forte, tra Cittadini e Amministrazione Comunale, per l’affermazione di principi di partecipazione e responsabilità: un segnale di contrasto all’indifferenza, superficialità di giudizio, negligenza verso la cura dei beni che appartengono alla  Comunità e che, spesso, hanno avuto parte importante nella storia della nostra Città.

La Cappella della Croce Dorata rappresenta un bene di grande valore per la Città: è una architettura barocca di pregio, ma è soprattutto la Chiesa del Cimitero.

Tra le sue mura abbiamo salutato e ricordiamo tanti concittadini che ci hanno lasciato. Fa parte della storia rivolese, aiuta tante persone a ritrovare, fermandosi per un momento nella preghiera o nel ricordo, i legami più intimi e preziosi verso i lori cari.

Il Patto sottoscritto con la Croce Dorata è il primo tentativo di dare avvio a questo percorso di partecipazione, che ci auguriamo possa estendersi ad altri beni, non solo materiali: pensiamo alla solidarietà, alla salute dell’ambiente, alla affermazione di principi di rispetto e tolleranza, per la costruzione di comunità solidali, forti e coese.

L’Assessore al Patrimonio
Arch.. Adriano Sozza

 

Patto di Collaborazione