Informazioni orari e avvisi

Lo Sportello Polifunzionale nasce nel 2008 come struttura innovativa che il Comune di Rivoli ha voluto mettere al servizio della Sua collettività, con l’intento di attuare politiche di semplificazione e ottimizzazione assicurando nel contempo, l’erogazione di prestazioni di alta qualità.

I 13 operatori polifunzionali, persone adeguatamente formate, sono in grado di rispondere alle richieste, evadere le istanze in modo rapido e professionale ed agire comunque da tramite tra il cittadino e gli uffici competenti per il disbrigo delle pratiche più complesse.

Presso lo Sportello Polifunzionale sono erogati i seguenti servizi:

Orari:
  • Lo Sportello Polifunzionale è aperto al pubblico nei seguenti orari – nuovo orario dal 17 settembre 2019
    in attesa che siano attuate nuove misure organizzative, lo Sportello Polifunzionale osserverà il seguente orario:

    Dal lunedì al giovedì 8.30-16.00
    Venerdì 8.30-12.30
    Sabato CHIUSO
    Informazioni: 011.9511912 – 1900

    per visure catastali ed estratti di mappa:
    dal lunedì al giovedì 8.30-13.00
    venerdì 8.30-12.30

    per il rilascio di Carta d’identità elettronica (CIE)

    dal Lunedi’ al  giovedi’ 8.30 -15.00
    Ven. 8.30 – 12.00
    sabato CHIUSO

    Consulenza tecnica Edilizia Privata MUDE e relative informazioni:
    dal lunedì al giovedì 8.30-13.00 / 14.00-16.00
    venerdì 8.30-12.30

    CHIUSURA E MODIFICA DELL’ORARIO DI APERTURA DELL’EDIFICIO
    COMUNALE E DELLO SPORTELLO POLIFUNZIONALE NEL CORSO DELL’ANNO 2019 – DECRETO DEL SINDACO N. 1 / 2019

Avvisi:

MODULISTICA AREA SOCIALE

contrassegno disabili
duplicato contrassegno disabili
permesso sosta medici
assegno di maternità
assegno nucleo familiare
domanda asili nido e istruzione

MODULISTICA AMBIENTE
Richiesta bonus fiscale acquisto GPL zone non metanizzate

MODULISTICA SUOLO PUBBLICO
nuovi termini procedimenti amministrativi suolo pubblico
posa impianti pubblicitari temporanei su suolo pubblico e cantieri

MODULISTICA SERVIZIO COMMERCIO 

MODULISTICA SERVIZIO EDILIZIA
Idoneità alloggiativa
Messa in esercizio ascensori e montacarichi
Scia Insegne (Si presenta collegandosi al Portale Impresa in un giorno) 
Regolamento impianti pubblicitari
Certificato Destinazione Urbanistica
Comunicazione_OPERE LIBERE
Richiesta Parere Commissione Locale Paesaggio

MODULISTICA TASSA RIFIUTI – TASI

MODULISTICA SERVIZIO CATASTO
segnalazione errori catasto fabbricati
richiesta visura catastale presso sportello decentrato

MODULISTICA ANAGRAFE
Modello di iscrizione/variazione ai fini della tassa rifiuti
Modulo_residenza
ATTENZIONE: la dichiarazione di residenza deve essere resa nel termine di 20 giorni dalla data in cui il nucleo si è effettivamente trasferito nella nuova unità abitativa (art. 13 , c.2 DPR 223/89)  
RESIDENZA documenti necessari cambio residenza
RESIDENZA _Allegato_A_cittadini di Stati non appartenenti a Unione Europea
RESIDENZA _Allegato_B_cittadini di Stati appartenenti a Unione Europea
CARTA D’IDENTITA’ MINORI_DICHIARAZIONE DI ASSENSO
CARTA D’IDENTITA’_normativa_foto

MODULISTICA AUTOCERTIFICAZIONE
ATTO NOTORIO ELENCO EREDI CON TESTAMENTO AUTENTICA DI FIRMA
ATTO NOTORIO ELENCO EREDI NO TESTAMENTO AUTENTICA DI FIRMA
ATTO NOTORIO_DICHIARAZIONE_GENERICA_autentica di firma
AUTOCERTIFICAZIONE ELENCO EREDI CON TESTAMENTO
AUTOCERTIFICAZIONE ELENCO EREDI NO TESTAMENTO
AUTOCERTIFICAZIONE GENERICA
AUTOCERTIFICAZIONE GENERICA_MODELLO SINTETICO
AUTOCERTIFICAZIONE_DICHIARAZIONE_GENERICA_autocert
RICHIESTA CERTIFICAZIONE RESIDENZA_FAMIGLIA USO SPORTIVO_MINORI
modello-richiesta-certificazioni_unificato

STATO CIVILE
Richiesta Pubblicazioni Matrimonio
Richiesta Cessazione effetti civili del matrimonio

Avvisi

Parte il censimento permanente della popolazione e delle abitazioni

Parte il censimento permanente della popolazione e delle abitazioni

Partirà ad ottobre 2019 la seconda rilevazione del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni. L’Istituto Nazionale di Statistica effettua il Censimento con cadenza annuale e non più decennale, coinvolgendo ogni anno solo un campione e non più tutte le famiglie, ciò al fine di rendere continue e tempestive le informazioni sulle principali caratteristiche socio-economiche del Paese, con abbassamento dei relativi costi. L’Istat chiede, pertanto, la collaborazione di tutte le famiglie, ricordando altresì che la partecipazione al Censimento è un obbligo di legge e che la violazione di tale obbligo sarà sanzionata ai sensi degli artt.7 e 11 del decreto legislativo n. 322/1989 e del DPR 20 maggio 2019 (sanzione amministrativa pecuniaria). Le operazioni censuarie si svolgeranno dal 10 ottobre al 20 dicembre 2019, prevederanno una rilevazione “porta a porta” condotta da rilevatori incaricati, che si recheranno presso le famiglie campione per effettuare le interviste, ed una rilevazione tramite compilazione di questionari on-line …