5 maggio 2017

RILASCIO CERTIFICAZIONI ANAGRAFICHE

RILASCIO CERTIFICAZIONE ANAGRAFICA.
In generale tutti i certificati che vengono rilasciati dalla Pubblica Amministrazione in ordine a stati, qualità personali e fatti sono soggetti all’imposta di EURO 16,00 qualora rilasciati dalla PA per uso privato quindi se richiesto da banche, posta, assicurazioni ecc.
Fanno eccezione i certificati gratuiti di nascita, matrimonio e morte non soggetti a marca da bollo e dei certificati anagrafici emessi per esclusivo utilizzo nell’ambito di procedimenti giurisdizionali in materie per le quali vige l’esenzione del bollo.
ATTENZIONE:
Per poter verificare se il certificato rientra nella tipologia di quelli esenti da imposta, si prega di consultare preventivamente il Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 642 o il sito istituzionale del Comune di Rivoli alla sezione Sportello Polifunzionale/ Rilascio certificazioni anagrafiche.
Inoltre, si ricorda che il bollo e gli eventuali diritti di segreteria sono fissati all’origine su tutti i certificati anagrafici, autentiche di firme e copia di autentiche di firme.
Dal momento che la legge prevede in taluni casi l’esenzione di tali costi, è sempre bene prima di recarsi presso gli sportelli verificare prima se la certificazione richiesta è esente dall’imposta di imposta, solo in questo caso, il certificato viene rilasciato su carta libera.
Importante: E’ bene ricordare di specificare sempre all’operatore dello sportello l’uso che si deve fare del certificato.

Documenti esenti da bollo

certificati-anagrafici-ad-uso-notifica-di-atti-giudiziari-esenti-da-bollo