Avviso ai soggetti operanti nel settore edile ed ai professionisti: nuove indicazioni operative relative alla presentazione e gestione delle pratiche edilizie complesse

AVVISO AI SOGGETTI OPERANTI NEL SETTORE EDILE ED AI PROFESSIONISTI
NUOVE INDICAZIONI OPERATIVE PER  PROFESSIONISTI E GLI OPERATORI DEL SETTORE EDILE RELATIVE ALLA PRESENTAZIONE E GESTIONE DELLE PRATICHE EDILIZIE COMPLESSE

La gestione di procedimenti complessi (dai tradizionali Permessi di costruire convenzionati a quelli “in deroga” ai sensi della L. 106/2011, fino agli interventi proposti in ambito SUAP, frequentemente accompagnati da varianti urbanistiche) finalizzati al rilascio dei titoli per l’edificazione e la trasformazione urbanistica ed edilizia del territorio prevede il frequente coinvolgimento di competenze allocate in Servizi diversi dell’Ente.

Al fine di garantire l’efficienza dell’azione amministrativa, per ragioni di funzionalità ed organicità, a partire dal 2017 sono stati definiti procedure e protocolli operativi al fine di ottimizzare tali percorsi procedimentali complessi. Dopo alcuni anni di sperimentazione, a seguito della riorganizzazione interna dell’Ente e tenuto conto anche dei riscontri da parte degli operatori del settore, si è avvertita l’esigenza di procedere alla verifica dell’efficacia delle misure adottate e alla loro conseguente revisione.

Pertanto, d’ora in avanti, per la presentazione e la gestione delle pratiche complesse sarà necessario attenersi alle modalità operative di seguito indicate.

Scarica le indicazioni operative

05_ModelloUrb1
06_ModelloUrb2_Autocertificazione
07_ModelloUrb3_Checklist