Emergenza Covid-19 Riorganizzazione delle modalità di accesso al Comune di Rivoli

A partire da MARTEDI’ 26 MAGGIO 2020 il Comune di Rivoli ha reso nuovamente attivi i servizi dedicati al pubblico, come previsto dal DPCM del 26 Aprile 2020, attivando la fase 2 post Covid-19. Per contrastare la diffusione del contagio del Virus, il Comune ha deciso di stabilire nuove modalità di accesso fisico del pubblico agli uffici, assumendo tutte le possibili misure di tutela, sia in favore dei dipendenti che per i cittadini stessi.

I cambiamenti che sono stati messi in atto per garantire la sicurezza al pubblico prevedono oltre alle pratiche di protezione e prevenzione già precedentemente individuate, nuove misure utili per permettere e regolare l’ingresso al Comune di Rivoli in totale sicurezza.

L’accesso agli edifici comunali rimane esclusivamente tramite l’ingresso di VIA DORA RIPARIA, al fine di limitare eventuali assembramenti. All’entrata viene effettuata la misurazione della temperatura mediante termo scanner e la registrazione in apposito documento del nominativo degli utenti. L’ingresso è consentito unicamente a coloro la cui temperatura corporea risulti inferiore ai 37,6° ed è previsto l’accesso all’atrio ad un massimo di quindici persone per volta, nel pieno rispetto delle disposizioni emanate dal Ministero della Salute e dall’Ordinanza in materia di misure igieniche per le malattie a diffusione respiratoria.

Anche l’accesso allo sportello polifunzionale ha subito delle variazioni in termini di sicurezza: è stato infatti inserito un semaforo che permette la regolamentazione e la gestione di code e accessi, ideato e fornito all’Ente dall’Azienda Sirena di Rosta. Inoltre, il Comune di Rivoli ha predisposto tutti i locali aperti al pubblico di soluzioni disinfettanti per il lavaggio delle mani, permettendo ai visitatori di igienizzarle prima e dopo l’accesso allo sportello.

Non cambiano le norme igienico – sanitarie di base: la distanza di sicurezza di almeno un metro e l’obbligo di indossare la mascherina vanno infatti rispettate in tutti gli spazi degli edifici comunali, anche durante colloqui e appuntamenti.

Il Comune di Rivoli si è infine occupato dell’affissione, presso gli ambienti aperti al pubblico, delle Informazioni sulle misure di prevenzione rese note dal Ministero della Salute: un continuo memorandum a disposizione di tutti i visitatori.