Proroga esenzione C.O.S.A.P. per pubblici esercizi ed attività economiche per l’emergenza Covid-19

AVVERTENZA:

I provvedimenti di seguito riportati, volti ad agevolare le occupazioni suolo pubblico per esercizi pubblici e negozi, sono stati adottati prima dell’istituzione della Zona Rossa in Piemonte e pertanto, vista la chiusura di esercizi pubblici e negozi, fino a nuove diverse disposizioni governative e/o regionali, le procedure agevolate di occupazione del suolo pubblico risultano di fatto fruibili solo per le attività di cui è ammessa l’apertura.

Resta valida l’esenzione C.O.S.A.P. fino al 31 dicembre 2020.

DEHORS

Il D.L. 104 del 14/08/2020 (cosiddetto Decreto agosto), convertito in Legge n. 126 del 13/10/2020, ha prorogato fino al 31 dicembre 2020 l’esenzione C.O.S.A.P. e le semplificazioni procedurali previste dall’art. 181 del Decreto Rilancio per i dehors.

Pertanto:

– prosegue fino al 31 dicembre, salvo nuove disposizioni, l’esenzione dal pagamento del canone di occupazione suolo pubblico (C.O.S.A.P. )

– le occupazioni straordinarie per dehors per l’emergenza Covid-19 già avviate nei mesi scorsi dai titolari di pubblici esercizi in riferimento all’Ordinanza Sindacale 148 del 25/05/2020 sono da ritenersi prorogate fino al 31 dicembre 2020, senza la necessità di ulteriori comunicazioni;

– le procedure semplificate dell’Ordinanza 148/2020 restano in vigore ed utilizzabili anche per l’attivazione di nuove occupazioni.

OCCUPAZIONI SUOLO PUBBLICO PER LE ATTIVITA’ ECONOMICHE

La Giunta Comunale con Deliberazione N. 278 del 29/10/2020 ha prorogato fino al 31 dicembre 2020 anche le misure straordinarie e temporanee per l’occupazione del suolo pubblico e l’esenzione C.O.S.A.P. disposte per le attività economiche, diverse dai pubblici esercizi, con Deliberazione della Giunta Comunale n. 128 del 29/05/2020.

Pertanto:

– prosegue fino al 31 dicembre, salvo nuove disposizioni, l’esenzione dal pagamento del canone di occupazione suolo pubblico (C.O.S.A.P. );

– le occupazioni straordinarie per l’emergenza Covid-19 già avviate nei mesi scorsi dai titolari di attività economiche in riferimento alla Deliberazione della Giunta Comunale n. 128 del 29/05/2020 sono da ritenersi prorogate fino al 31 dicembre 2020, senza la necessità di ulteriori comunicazioni;

– le procedure semplificate già previste dalla D.G.C. 128/2020 restano in vigore ed utilizzabili anche per l’attivazione di nuove occupazioni.