Risposta di Babbo Natale al Sindaco di Rivoli e alle tante letterine dei bimbi della Città

Carissimo Sindaco,
giorni fa ho ricevuto la tua letterina e quelle di tutti i bambini della tua Città e oggi vorrei dedicare un momento per rispondere a tutte le vostre richieste.
In questo lungo e difficile anno in cui abbiamo dovuto noi tutti convivere con questo brutto virus che chiamiamo Covid-19 hai proprio ragione Sindaco, il sacrifico più grande lo abbiamo chiesto a tutti i bambini del mondo inclusi quelli della Tua bellissima città.

Hanno rinunciato alla loro quotidianità, agli amichetti, alle maestre, alle loro abitudini e consuetudini e ubbidienti sono restati a casa, acconsentendo alle richieste di noi adulti un po’ confusi, ma con un sorriso anche nascosto dalla mascherina.

Ho letto che anche tu, come Tommaso della scuola Andersen, sei stato un po’ bravino perché hai tentato di regalare ai bimbi un momento di Magia anche in questo anno così complicato.

Mai come quest’anno è importante per me comprendere i sentimenti dei bambini, le loro emozioni, i loro desideri e anche le loro paure che una letterina o un disegno possono comunicarmi.
Se mi permetti ora dovrei rispondere a qualche bimbo della tua città un po’ curioso…

Per Filippo: “Coraggio” vedrai che il Covid 19 passerà e e presto tornerete alla vita normale, con l’impegno di tutti.
Cara Aurora di nove anni, io ne ho 1700 anni circa e vivo al Polo Nord, in Via Natale e adoro la cioccolata calda con i biscotti di Mamma Natale.
Le mie renne si chiamano: Cometa, Fulmine, Donnola, Freccia, Ballerina, Saltarello, Donato, Cupido e Rudolf mentre i miei elfi aiutanti si chiamano Palla di neve e Maria Natale e sono gli elfi ingegneri che hanno costruito la mia slitta insieme a tutti gli altri.

Quest’anno cara Aurora sei stata molto brava, anche più di Luca.
Camilla, ti ringrazio per le tue belle parole e sono sicuro che tu sia stata molto buona in quest’anno così particolare.
Edoardo mi spiace che tu non creda più in me anche se so che in cuor tuo non è così perché la magia del Natale ha un effetto coinvolgente. E poi a Babbo Natale si crede fino a che lo si voglia e io ci sarò sempre per i bimbi che vorranno.

A tutti gli altri bimbi rivolesi dico grazie per le vostre bellissime parole e i vostri disegni, più di 2000, ma soprattutto per la vostra pazienza e il vostro impegno nel rispettare tutte le regole anche meglio dei grandi…ho quasi finito di impacchettare i vostri regali, ricordatevi di lasciarmi latte e biscotti e vi auguro un felice Natale in famiglia.

Firmato
Babbo Natale

Letterine a Babbo Natale