Ritornano i mercati del venerdì e del sabato con i controlli e le limitazioni prescritte

RITORNANO I MERCATI DEL VENERDI’ E DEL SABATO CON I CONTROLLI E LE LIMITAZIONI RICHIESTE DALLE PRESCRIZIONI GOVERNATIVE E REGIONALI

Ripartono i Mercati con i controlli e le limitazioni previste questo Venerdì (2 aprile) in Piazza Aldo Moro e sabato in Piazza Fratelli Cervi.

L’ufficio Commercio in collaborazione con la Polizia Locale ha dato il via libera a riguardo dell’idoneità delle misure di limitazione e controllo degli accessi proposte dagli esercenti di mercato e finalizzate a garantire il distanziamento tra la persone in conformità alle prescrizioni governative e regionali.

Il piano operativo di emergenza presentato a nome degli operatori di mercato, individua specifiche misure di contenimento dell’afflusso di persone, assumendo a carico degli esercenti l’acquisizione e la posa in opera delle barriere mobili di delimitazione delle rispettive aree di mercato e inoltre, per quanto riguarda il mercato del Venerdì, prevede una turnazione tra gli operatori in modo da limitare il numero delle postazioni di vendita al 50% del totale per ogni giornata di mercato allo scopo di consentire una più agevole controllo degli accessi e della quantità di persone presenti in area.

Gli schemi di assegnazione prevedono delle postazioni di vendita predisposte dal personale della Polizia Locale in modo da assicurare il necessario distanziamento tra le persone in conformità al piano di sicurezza sanitaria degli operatori.
Le soluzioni organizzative garantiscono che le rispettive aree di mercato siano interamente delimitate da idonee barriere (transenne, nastri o reti da cantiere), che siano posti in essere un un numero limitato di accessi, che tutti i varchi siano presidiati da apposito personale addetto alla regolazione del flusso delle persone, che il numero di persone all’interno di ciascuna area delimitata come sopra non ecceda il doppio delle postazioni di vendita, i clienti dovranno essere serviti uno solo per volta nel rispetto della distanza interpersonale e da non più di 3 addetti alla vendita per ogni singola postazione e dovranno essere rispettare tutte le prescrizioni igienico-saanitarie e di sicurezza.

“In questi giorni – dichiara Paolo Dabbene Assessore al Commercio del Comune di Rivoli – con il prezioso contributo dell’ufficio commercio, della polizia locale e non da ultimo del grande aiuto degli ambulanti siamo riusciti a garantire la riapertura di altri 2 importanti mercati cittadini. Al momento tra tutti i mercati di Rivoli solo più quello del mercoledì rimane sospeso. Ovviamente la grandezza e la complessità di questi due mercati ha richiesto una settimana di studio in modo da ottemperare il punto 9 del Decreto del Presidente della Giunta Regione del Piemonte n. 34 del 21 marzo 2020 che consente lo svolgimento dei mercati settimanali subordinandoli all’ adozione e messa in opera di specifiche modalità di accesso scaglionato per evitare assembramenti. L’accesso ai mercati – puntualizza l’Assessore – sarà esattamente uguale a quello dei vari supermercati con il vantaggio di svolgersi all’aperto .Inoltre speriamo in questo modo di poter garantire a tutte le persone ,specialmente agli anziani , la possibilità di acquisire beni primari limitando il più possibile gli spostamenti”.

All. 1 – Operatori autorizzati (turno A) nelle giornate del 3 e 17 aprile

All. 2